DA COSA SONO FORMATE LE MOLECOLE?

"Voglio sapere cosa è una molecola. Non ho mai capito da cosa è formata una molecola del corpo umano. Mi dite da quali parti è composta una semplicissima molecola? Come posso sapere la composizione fisica di una molecola? Chi mi aiuta a capire come è composta una molecola?" Le curiosità dal mondo sono davvero moltissime. Vi siete mai chiesti da cosa sono formati particolari oggetti che voi vedete e magari utilizzate spesso o che non potete avere perchè sono irraggiungibili? Tantissimi oggetti che utilizziamo o che semplicemente vediamo in televisione, su internet, sui giornali, possono essere molto interessanti e attirare la nostra mente. Per molte persone è molto bello scoprire, conoscere, informarsi riguardo molte cose, molti oggetti reali o irreali. A volte sentiamo dentro di noi l'esigenza di sapere la composizione chimica di un determinato oggetto che attira la nostra curiosità. Da cosa è formata una molecola? Cosa è e a cosa serve una molecola? Come si utilizzano le molecole per comprendere un oggetto? Avete mai utilizzato le molecole per i vostri studi scolastici e scientifici? Come si usa e da cosa è composta? Da cosa sono formate le sue principali parti? Oggi cerchiamo di capire la composizione della molecola, un oggetto che avete visto forse attraverso un microscopio. Oggi cerchiamo di comprendere la composizione fisica dell'elemento molecola che in effetti è fondamentale. Qual è la composizione fisica, chimica, naturale della molecola? Quale la sua utilità? In questa sezione del sito web potrete leggere la composizione di moltissimi tipi di oggetti ma anche di cose che esistono nell'Universo, nella natura, insomma di alcune cose ed elementi che circondano noi stessi e che sono, magari, anche all'interno del nostro corpo umano. Se conosciamo quello che ci circonda e quello che è dentro di noi, possiamo progredire nella vita e migliorare noi stessi oltre che la qualità della nostra esistenza terrena. Vediamo quindi, oggi, in questo articolo, di rispondere a tutte le domande che vi hanno portato, appunto su questo sito web.

DA COSA SONO FORMATE LE MOLECOLE

Definizione: l'etimologia della parola molecola è abbastanza semplice. Questa parola deriva dal latino molecula che deriva da moles il sui significato è mole, quindi piccola quantità. La molecola è un elemento formato da due o più atomi di stessa o diversa natura ma che sono uniti da un legame di tipo chimico e chiamato legame covalente.

La molecola è una parte piccolissima ed esattamente la parte più microscopica di un qualsiasi elemento sia esso di tipo organico che inorganico. Essere umani, animali, piante, rocce, aria, fuoco, acqua, ecc..., tutto è formato da molecole e tutto ha origine in esse. Un concetto fondamentale delle molecole è che ciascuna di esse riesce a vivere in modo del tutto indipendente dalle altre e da qualsiasi altra cosa. La sua struttura è molto particolare e serve a definire la sua attività chimica e anche quella fisiologica. La scienza e la medicina sono stati in grado, nel corso del tempo, di creare tantissimi tipi di molecole, anche non esistenti in natura, per scopi terapeutici, per studi scientifici, per ragioni finanziarie. Una volta che la struttura di una molecola è stata studiata e ne è stato compreso il suo funzionamento, ecco che la sua riproduzione in laboratorio è possibile e quindi anche la sua modifica. Si può partire cioè dalla riproduzione in laboratorio di una molecola per modificarne la struttura e farla diventare diversa dall'originale. Pensiamo ad esempio ai profumi. In laboratorio vengono analizzate le strutture delle molecole di particolari profumi presenti in natura e poi vengono riprodotte e modificate per creare altri tipi di profumi che questa volta non sono naturali ma artificiali, cioè creati dall'ingegno dell'uomo. Un concetto molto importante relativamente alle molecole è che esse sono davvero molto stabili nonostante ognuna di esse sia separata da tutte le altre. I nostri sensi riescono a percepire queste piccolissime e microscopiche particelle in molti modi. Ad esempio le molecole dello zucchero che noi non possiamo vedere ma che assaporiamo nella loro dolcezza in bocca, le molecole di un odore, ad esempio del cattivo odore di un gas di scarico di un'automobile che viene percepito dall'olfatto. Esistono tantissimi tipi di molecole perchè odori, sapori, sono infiniti ed ecco che attraverso la chimica è possibile analizzare ciascun tipo di molecola.

Da cosa sono formate le molecole: allora cosa sono le molecole? Innanzitutto per comprendere la loro dimensione, possiamo dire che da specifici studi è stato possibile appurare che in uno spazio di un centimetro cubo è possibile ritrovare circa 10 miliardi di miliardi di molecole. Un numero esorbitante quindi e immaginate quante molecole possano essere presenti nell'aria intorno a noi, nell'aria che respiriamo. Dunque vediamo di capire cosa è una molecola. Ogni elemento chimico presente sulla terra ma anche nello spazio, è formato da atomi, particelle che sono uguali tra loro. Quando una particella è formata da un singolo atomo o da più atomi e mantiene inalterata la sua capacità di vivere in modo autonomo, mantenendo le sue proprietà all'interno di particolari ambienti, allora viene definita e quindi prende il nome di molecola. Per fare un esempio semplice, le molecole dell'acqua possiedono caratteristiche uniche che rimangono tali sia quando siamo in presenza di acqua liquida che di acqua solida come ad esempio nel caso del ghiaccio. Sempre rimanendo nell'ambito dell'acqua, le sue molecole sono ciascuna, composte da tre atomi, due atomi di idrogeno indicati con la lettera H e da un atomo di ossigeno indicato con la lettera O. H2O è quindi il simbolo chimico della molecola dell'acqua. E il valore 2 indica appunto la presenza di due atomi di idrogeno in una singola molecola di acqua. E l'aria da quanti tipi di molecole è formata? Vediamo di capire subito. Innanzitutto nell'aria troviamo la molecola dell'ossigeno indicata con il simbolo O2, formata quindi da due atomi di ossigeno. Poi ritroviamo, ma soltanto nelle zone più alte dell'atmosfera, l'ozono, composto invece da 3 atomi di ossigendo e indicato con il simbolo O3. E sempre nell'aria ritroviamo Argo, la cui molecola è formata da un singolo atomo di Argo appunto e azoto, la cui molecola invece è formata da due atomi di azoto ed ecco che il suo simbolo viene indicato dalla sigla chimica N2. Le molecole formate da un singolo atomo sono dette monoatomiche mentre quella formate da due atomi sono chiamate biatomiche. Quelle con tre atomi sono chiamate triatomiche.

Volete sapere la composizione di altri oggetti? Come poter sapere la composizione di una cosa, di un oggetto, di un elemento dell'Universo o della Natura? Qui sotto potete scegliere, dal menù, di leggere altri articoli in cui viene descritta la composizione di altre cose. La curiosità di sapere da cosa è formato un particolare oggetto per apprendere nuove cose nella vita. Se volete sapere da cosa sono formati altri oggetti potete scriverci utilizzando il modulo contatti e cercheremo di rispondervi nel più breve tempo possibile.

SCOPRI LA COMPOSIZIONE DI TANTE ALTRE COSE:

HAI FATTO UN SOGNO? - TROVA I NUMERI DA GIOCARE AL LOTTO QUI

Ti potrebbero interessare anche questi articoli:

IL GIOCO PER L'AFFINITÀ DI COPPIAIl gioco di affinità di coppia

TEST PER SCOPRIRE COME SONO I 12 SEGNI ZODIACALI NEL FARE L'AMORECome sono i 12 segni zodiacali a letto

SEDUZIONE DEI 12 SEGNILa seduzione dei 12 segni dello zodiaco

SCOPRI LA TUA VITA SESSUALE ATTRAVERSO IL NOMEScopri la tua vita sessuale attraverso il nome